LA FEDERAZIONE INTERNAZIONALE DI MUAYTHAI AMATEUR

Logo IFMA

La Federazione internazionale dei dilettanti di Muaythai (IFMA) iniziò come una piccola federazione con diversi paesi entusiasti, più di due decenni fa. Dopo il passaggio delle fasi iniziali della sua vita e agli albori di un eccitante nuovo secolo, l’IFMA era cresciuta in 130 paesi membri in tutto il mondo con 5 federazioni continentali, riunite insieme in un unico organismo normativo unificato. L’IFMA accetta e riconosce la missione e il ruolo del Comitato Olimpico Internazionale (CIO). IFMA si conformerà e rispetterà sempre la carta olimpica, adotta il codice etico basato sui principi del CIO.

I principi fondamentali dell’Olimpismo comprendono lo sviluppo sostenibile dello sport, l’educazione della gioventù attraverso lo sport e il riconoscimento della pratica dello sport come diritto umano fondamentale. A tal fine, la missione di IFMA è che ogni individuo deve avere l’opportunità di praticare Muaythai senza discriminazioni di qualsiasi tipo che siano razziali, di genere, di orientamento sessuale, religioso o politico e l’IFMA continuerà il suo lavoro verso questo diritto e libertà per tutti.

L’IFMA ha istituito varie commissioni per supervisionare e sviluppare aree di responsabilità sociale, universalità, etica, gioventù e istruzione, prevenzione della manipolazione della concorrenza e attività per tutti. Le commissioni collaborano con le parti interessate del movimento olimpico per garantire l’adesione al movimento olimpico, il codice etico e la funzione con trasparenza e buon governo.

L’IFMA è stata elogiata da luminari come rappresentanti del CIO per il suo lavoro con bambini provenienti da ambienti marginali o svantaggiati, promuovendo Muaythai come via per lo sviluppo.

L’IFMA è orgogliosa di combinare sport, educazione e comprensione culturale. A tal fine, i congressi annuali si svolgono nelle principali città in collaborazione con le parti interessate della famiglia olimpica.

L’obiettivo di IFMA è di continuare a lottare per l’eccellenza in tutti gli aspetti, per sviluppare il muaythai in ogni paese del mondo.

 

Fonte di informazione: International Federation of Muaythai Amateur (IFMA)
http://www.ifmamuaythai.org/